Successivo » « Precedente

Convergenze fra Arte e Scienza da Second Life

Rizoma (1)

Mercoledì 24 marzo 2010 alle ore 22 il Brain 2 Brain Club su Second Life presenta - da un'idea di Arcana Jansma - Rizom@ - convergenze fra Arte e Scienza in collaborazione con Diabolus virtual art space e la Long Island University di New York. 

Perchè Rizoma?:

Il concetto di Rizoma (da rizo-radice) è una metafora estrapolata dalla biologia vegetale ed è da intendersi da una lato come capacità rigenerativa della vita e della cultura, che si sviluppa a partire da dinamiche "sotterranee" e "bottom up" per poi emergere e fiorire in superficie con sempre nuove piante, dall'altro - sull'esempio della semantica di Guattari e Deleuze, come processo di sviluppo acentrico e agerarchico in cui arte e scienza si incontrano e interagiscono per dare luogo a nuove descrizioni e costruzioni del mondo che abitiamo.

Scopo dell'evento:
Rizom@ si prefigge lo scopo di far affiorare i molteplici legami tra i vari ambiti della conoscenza. La natura umana, l'evoluzione dell'uomo sono intrinsecamente legate alla necessità costante di espressione del genio, alla ricerca di risposte su “chi siamo/perché siamo/da dove veniamo/dove andremo/Dio esiste”?.
A tutte queste domande l'uomo ha tentato di rispondere con l'Arte e la Scienza, spesso in un continuum logico-creativo trapassando tempo e culture, diventando egli stesso “creatore”, tentando una comprensione di sé e dell'Universo, così da Platone a Leonardo da Vinci, da Bach a Le Corbusier, da Basquiat a Vuk Cosic .

L'Evento:
L'evento virtuale si terrà all'interno del mondo virtuale di Second Life, dentro un'ambientazione 3D immersiva , creata ad hoc sul tema.

Un collegamento streaming di 2Lifecast renderà possibile seguire l'evento via web qui sul nostro Metablog:. http://marcominghetti.nova100.ilsole24ore.com/

Lo stesso video verrà poi montato e sarà visibile su Vimeo e sui siti di riferimento.

L'evento si aprirà con un concerto di musica classica (Rossini, Rota) di Alessandro Marangoni.

Ogni relatore avrà un tempo a disposizione (circa 20 minuti), per esporre la propria esperienza di scienziato e/o artista/critico d'arte e comunicare, nel modo che riterrà opportuno e che concorderà con
l'organizzazione, le sue idee e percorsi umani e professionali attraverso l'arte e la scienza.

Seguirà un dibattito aperto tra relatori e tra i relatori e il pubblico, mediato da Mario Esposito aka Zygmunt Ballinger,fondatore di Brain 2 Brain.

I relatori:

Ignazio Licata :Fisico teorico, scrittore, direttore dell'Institute for Scientific Methodology, Palermo.
E' stato professore di fisica teorica presso l'Institute for Basic Research, Palm Harbor, Florida, Usa.
Nel 1998 ha fondato l'Istituto di Cibernetica Non-Lineare per lo Studio dei Sistemi Complessi.
http://www.i-sem.net/index.asp

 

Alessandro Marangoni: Giovane pianista pluripremiato, ha debuttato nel dicembre 2007 con un
recital al Teatro alla Scala di Milano
http://www.alessandromarangoni.com/

Sonia La Rosa: Architetto, Si occupa anche di progetti urbani. Ha insegnato per dieci anni
presso le facoltà di Architettura di Roma e Reggio Calabria. Sta svolgendo una ricerca (Dottorato)
nel campo del GIS 2D, 3D e realtà Virtuali anche di tipo immersivo per aiutare il processo
progettuale nel campo dell’urbanistica.
http://myvirtualreality.wordpress.com/

Claudio Catalano: Architetto, libero professionista, si è occupato di progettazione architettonica e
design presso studi di progettazione nazionali ed internazionali, ha recentemente pubblicato un libro
su Architettura, scienza e percezione.
http://www.claudiocatalano.com/

SLURL :http://slurl.com/secondlife/Long%20Island%20University/115/118/21

Vi aspettiamo!
Zygmunt Ballinger (Founder), Arcana Jansma (Head Creative)

Commenti

Scrivi un commento